WEN JIABAO, CORDOGLIO PER VITTIME GIAPPONESI

Pechino, 14 mar. - Il premier Wen Jiabao ha espresso le propriecondoglianze e la propria sollecitudine verso il Giapponeaggiungendo che la Cina e' pronta a fornire ulteriore aiutoqualora fosse necessario. "Vorrei esprimere le mie piu' sentitecondoglianze per le vittime di questo terremoto senzaprecedenti - ha affermato Wen durante una conferenza stampa -,la mia piu' sincera solidarieta' va a tutto il popologiapponese". "Anche la Cina - ha continuato il premier - e' unPaese soggetto ai terremoti, pertanto comprendiamo ledifficolta' che sta vivendo ora il Giappone". Domenica intantosono arrivati nel Paese del Sol Levante i soccorritori e gliaiuti inviati dalla Cina e, ha aggiunto Wen, "il nostro Paesee' pronto a inviare altri aiuti quando fosse necessario". Ilpremier ha poi ricordato gli aiuti e i tema di soccorso inviatidal governo giapponese in Cina dopo il devastante terremoto diWenchuan (Sichuan) nel maggio 2008, che causo' la morte e lascomparsa di circa 87mila persone. Venerdi' scorso, poche oredopo il terremoto e lo tsunami che hanno colpito il Giappone,Wen aveva gia' espresso la propria "solidarieta' al governo eal popolo giapponese" con un messaggio inviato al primoministro nipponico Naoto Kan. Lunedi' mattina, secondo uncomunicato online dell'ambasciata di Cina a Tokyo, una squadradi soccorso cinese composta di 15 elementi ha avviato leoperazioni di ricerca e salvataggio presso la citta' diOfunato, a nordest della prefettura di Iwate. .