VICE PREMIER CHIEDE ADEGUAMENTO ASSETTO ECONOMICO CINESE

Pechino, 5 feb. - Il vice premier Li Keqiang ha chiesto diintensificare gli sforzi per un adeguamento dell'assettoeconomico del paese che possa garantire uno svilupposostenibile. Intervenuto a un seminario per i funzionariministeriali e provinciali, Li ha dichiarato che la Cina e'entrata in un periodo cruciale e che regolamentarnel'ordinamento economico e' l'unico mezzo per promuovere unosviluppo sostenibile del paese. Il vice premier ha continuatoasserendo che per raggiungere questo obiettivo la Cina dovra'incoraggiare ulteriormente i consumi, e ha posto un'enfasiparticolare sull'occupazione e sulla sicurezza, elementi chiaveper alimentare la domanda interna. Anche il processo diurbanizzazione, attualmente in corso nel paese, offre grandipotenzialita' da questo punto di vista. Li Keqiang ha anchesottolineato la necessita' di uno sviluppo coordinato tra areeurbane e zone rurali aggiungendo che un altro importanteaspetto per la ristrutturazione economica del paese risiedenell'ammodernamento dell'industria. In particolare, e'necessario impegnarsi a sviluppare un sistema agricolo moderno,nonche' rivolgersi all'industria dei servizi e all'innovazionetecnologica. Il vice premier ha concluso esortando a migliorarei settori energetico, ecologico e di tutela ambientale peraccelerare questo processo di riorganizzazione economicacinese. .