USA-CINA: GEITHNER RASSICURA PECHINO SU BOND AMERICANI

(AGI/AFP) - Pechino, 2 giu. - Rassicurare la Cina sul valoredei propri investimenti in titoli di stato a stelle e strisce.Questo il principale scopo della prima missione a Pechino delsegretario al Tesoro Usa, Timothy Geithner. Nei mesi scorsi ileader del gigante asiatico avevano espresso fortepreoccupazione per le conseguenze della politica economica diWashington, che sta mettendo in campo enormi risorse stataliper combattere la crisi con forti ripercussioni sul deficit,sulla redditivita' degli investimenti cinesi in valutaamericana, i maggiori del mondo: 800 miliardi di dollari, lamaggior parte dei quali in titoli di stato. Geithner haassicurato ai leader cinesi che il loro denaro e' "davvero alsicuro" nonostante l'enorme deficit, che l'amministrazioneObama intende tagliare. "Data la forza delle misure adottatedal vostro governo e dal presidente Obama stiamo iniziando avedere alcuni primi segni di stabilizzazione e ripresanell'economia mondiale" ha detto Geithner rivolto al presidentecinese Hu Jintao. "Hai stabilito buone relazioni di lavoro coni tuoi colleghi cinesi e ti sei impegnato a rafforzare lacooperazione economica tra Cina e Usa nell'affrontare la crisifinanziaria internazionale - gli ha risposto Hu - Sonofiducioso che, come segretario del Tesoro, darai sicuramentecontributi positivi per lo sviluppo della cooperazionefinanziaria sino-americana e la crescita delle relazioni traUsa e Cina". A fine luglio si svolgera' a Washington il primotavolo di dialogo strategico ed economico tra le duesuperpotenze. (AGI)