Una corsa senza soste

E le materie prime? Crescono. La corsa delle economie emergenti e di quella cinese, spingono al rialzo le quotazioni delle commodity su tutti i listini. E questo incremento della domanda è incentrato su rame, zinco, piombo, nickel e acciaio: nel terzo trimestre del 2009 l'incremento delle richiesta da parte della Cina è stato tra il 40 e il 48%. L'economia di questo paese è industriale e la domanda di infrastrutture massiccia. E infatti nell'ultimo anno la produzione di veicoli e le costruzioni navali hanno registrato un'impennata: rispettivamente +36 e +43 per cento. Non solo. È di questi giorni il sorpasso di Pechino su Tokyo nel mercato dei diamanti. (I.D.V.)



30/01/2010