UFFICIO LONDINESE PER IL CIC

Il China Investment Corporation (CIC), il fondo sovrano diPechino, vorrebbe aprire il suo primo ufficio internazionale aLondra. Lo riferisce il China Daily secondo cui il fondod'investimento -che ha una dotazione di 200 miliardi didollari- sta cercando una base all'estero e si sarebbe attivatoin tal senso proprio in Gran Bretagna. Il CIC ha fattorecentemente parte del consorzio che con 1.3 bilioni di dollariha salvato il colosso londinese che controlla la meta' deldistretto finanziario di Canary Wharf. Michael Charlton, chiefexecutive di Think London, agenzia d'investimenti interni dellacapitale, ha dichiarato di aver intrapreso delle trattative conil CIC relative a delle operazioni internazionali e che ThinkLondon non e' coinvolta nell'affare Canary Wharf. Sempresecondo il giornale, il CIC starebbe comunque valutando altrealternative come New York e Hong Kong.