TRIPLICATI GLI INVESTIMENTI CINESI ALL'ESTERO

TRIPLICATI GLI INVESTIMENTI CINESI ALL'ESTERO

Pechino, 28 ott. - Gli investimenti cinesi all'estero risultano quasi triplicati nel terzo trimestre del 2009 rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso: lo rende noto un comunicato del ministero del Commercio di Pechino, secondo il quale nei mesi luglio-settembre le imprese cinesi hanno portato all'estero nuovi investimenti per 20.47 miliardi di dollari, ben il 190.4% in più dello stesso trimestre 2008. Le statistiche ufficiali – che non includono le operazioni degli istituti finanziari cinesi in nazioni straniere – mostrano inoltre che nei primi nove mesi di quest'anno gli investimenti del Dragone in giro per il mondo sono aumentati dello 0.5% per un totale di 32.87 miliardi di dollari, e hanno coinvolto ben 1612 compagnie in 112 diversi paesi. "Questa imponente crescita va attribuita alle misure di incoraggiamento del governo – si legge nel comunicato –  che hanno spinto le compagnie cinesi ad aumentare e consolidare la loro presenza all'estero attraverso procedure più semplici per ottenere le autorizzazioni necessarie, supporti finanziari e creditizi, e con l'organizzazione di missioni commerciali in Europa, Nord America e Sudamerica". Una missione commerciale cinese era giunta in Italia  nel giugno scorso siglando 37 accordi con numerose controparti. Di investimenti cinesi all'estero si parlerà la prossima settimana alla China Overseas Investment Fair, in corso dal 3 al 4 novembre al China World di Pechino.
LINK
China Overseas Investment Fair: www.coifair.org