TRANSAZIONI IN YUAN, SI LAVORA A ACCORDO CON ASEAN

Nanning, 22 ott. - La Cina sta lavorando a un accordo conl'ASEAN per utilizzare lo yuan nel commercio bilaterale, hadichiarato l'assistente del governatore della PBoC, Jin Qi, amargine del terzo China-ASEAN Summit Forum sulla cooperazionefinanziaria e lo sviluppo. L'accordo e' in via di definizione,ha aggiunto, e sara' probabilmente firmato tra la fine del 2011e l'inizio del 2012. Il Dragone e l'ASEAN hanno visto unincremento stabile di transazioni commerciali in yuan, haproseguito Jin; il governo cinese aveva permesso la prova ditransazioni di commercio oltre confine in yuan per la primavolta nel 2009. Secondo statistiche della Banca centrale, gliaccordi nella valuta del Dragone nel commercio cinese oltreconfine hanno raggiunto quota 957,57 miliardi di yuan (circa108 miliardi di euro) nella prima meta' del 2011, valore 13,3volte maggiore rispetto a quello dello stesso periodo dell'annoscorso. .