TIBET: 5 NUOVI SCALI A FINE 2010

Pechino, 31 mag. - A fine 2010, il Tibet avra' cinque aeroporticivili, secondo quanto appreso da CAAC (Civil AviationAdministratione of China). Con questo potenziamento delle"autostrade del cielo", l'accesso alla regione diventera' moltopiu' semplice. "L'aeroporto di Qamdo, finito di ampliare nelluglio del 2009, e' entrato in funzione nel settembresuccessivo dopo accurati controlli. La cerimonia inauguraledell'aeroporto di Ali si terra' a giugno 2010 mentrel'ampliamento dello scalo di Shigatse terminera' a settembre, ela struttura sara' operativa da ottobre; i lavori nella zona diLhasa sono ancora in corso. Il progetto verra' completato afine 2010 con Nyingchi ", ha affermato Wang Changshun,vice-direttore di CAAC. "e' dal 1945, da 45 anni, che le rotteaeree tibetane funzionano stabilmente," ha aggiunto Wang,"soprattutto negli ultimi anni: Lhasa, Nyingchi e Qamdo sonostate le prime ad utilizzare il sistema di navigazione guidataRNP basato sul posizionamento satellitare, per risolvere ledifficolta' dovute alla complessa conformazione geografica."L'aviazione tibetana si e' sviluppata rapidamente: nel 2009, iltraffico si e' attestato sui 12 mila veicoli, il volume deipasseggeri ha superato il milione di persone all'ora e quellodelle merci le 13 mila tonnellate, con un incremento rispettoall'anno precedente del 44%, del 61% e del 32%, molto piu'elevato rispetto alla media nazionale. -