TETRA PAK: NUOVA APERTURA A HOHHOT

Pechino, 9 luglio - Il gigante svedese della Tetra Pak ha investito 60 milioni di euro in un progetto che vede l'apertura di un nuovo stabilimento ad Hohhot, capitale della Regione Autonoma della Mongolia Interna. La compagnia guarda la Cina come un polo commerciale in continua crescita, oltre che come uno strategico fornitore nel futuro. La fabbrica mongola produrrà pincipipalmente cartoni Tetra Brik Aseptic (TBA) e Tetra Fino Aseptic (TFA), con una capacità produttiva di 11 miliardi di contenitori l'anno. Le aspettative riguardano anche la ricerca di nuovi canali distributivi grazie ai due principali clienti di Tetra Pak: Yili e Mengniu.
L'apertura del nuovo stabilimento di Hohhot porta a 4 il numero delle fabbriche Tetra Pak in Cina, dopo Pechino, Kunshan e Foshan, e la cui capacita' di produzione complessiva e' stimata di 50 miliardi di contenitori su base annua. La compagnia ha investimenti in circa 160 fra regioni e paesi esteri, ma il 75% del fatturato è ascrivibile al mercato cinese. L'industria del latte in Cina e' cresciuta del 20% negli ultimi 10 anni: ogni cinese consuma in media 30 chilogrammi di latticini ogni anno, molto meno rispetto alla media mondiale di 120 chilogrammi o addirittura ai 300 delle nazioni sviluppate, cifre che mostrano un enorme potenziale di crescita del mercato del latte in Cina.