TERREMOTO: ORGANIZZATA PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE VIVERI

Dopo il terremoto di Yushu una sezione del dipartimento dilogistica generale ha aperto una base militare per le emergenzeche ha provveduto a distribuire viveri alle vittime deldisastro, iniziativa che e' stata accolta caldamente dalpersonale di soccorso e dalla popolazione. La base militare,situata nell'altopiano a 3800 metri di altezza, si e' impegnatanella produzione e distribuzione di pane, producendo anche cibotipico della regione. Un funzionario della base militare hadichiarato che la zona e' stata suddivisa in 13 aree per ladistribuzione dei viveri e che sono state adottate dellemisure di salvaguardia della mobilita' attraverso la messa infunzione di veicoli adibiti al trasporto dei viveri chegarantiscono la distribuzione di tre pasti al giorno. Secondoquanto affermato, in questa prima fase i soccorsi sono stati ingrado di fornire circa 100 mila pasti agli sfollati: fino al 25aprile 75 mila persone hanno ricevuto viveri per un totale di93,6 tonnellate. .