SVILUPPI POSITIVI PER IL SISTEMA OCCUPAZIONALE

Shijiazhuang, 19 gen. - Il programma di "Azioni di comuneaccordo" promosso dalla Federazione sindacale nazionale cineseal fine di promuovere lo sviluppo dell'industria e di aumentarei diritti occupazionali, ha ottenuto un grande successo. Gia'alla fine del novembre scorso, le aziende che hanno partecipatoal programma hanno raggiunto quota 530 mila, offrendo posti dilavoro a oltre 73 milioni di persone, il +43% del totale deglioccupati. E' quanto appreso dal convengo organizzato dallaFederazione nella capitale provinciale dello Hebei in cui si e'assistito a uno scambio di esperienze aziendali sui diritti deilavoratori. Lo scopo principale del programma summenzionato,infatti, e' salvaguardare i posti di lavoro, i salari esoprattutto la stabilita' del sistema degli impieghi a frontedella crisi finanziaria internazionale. Le imprese di alcuneprovince (quali Hebei, Shanxi, Heilongjiang, Fujian, Shandong,Chongqing, Gansu ecc.) hanno registrato un calo delladisoccupazione, assumendo circa 20 milioni di lavoratori.Queste imprese hanno anche registrato un miglioramento dellaprofessionalita' dei propri impiegati e grazie ancheall'offerta -prevista dal programma- di non tagliare i salario in alcuni casi di alzarli. Il prossimo passo che laFederazione si propone sara' quello di rafforzare il progetto,intensificare il potere della collaborazione sociale e porremaggiore attenzione alle industrie labour-intensive e allepiccole e medie imprese a maggior rischio. .