SUZHOU: SEGNI DI RIPRESA ECONOMICA

Suzhou, 14 aprile - Nel complesso industriale di Suzhou (SIP),le convention ogni settimana mostrano segni di ripresa nellaricerca di personale da parte delle imprese. "Stiamo cercandodi assumere 10 persone nel settore del servizio clienti" haaffermato Xu Yang, manager della Suzhou Branch of EverbrightSecurities Co. "La recessione della macro-economia nonrappresenta la fine dello sviluppo di un'azienda.[..] Noicrediamo nella ripresa della crescita economica nella secondaparte dell'anno", ha dichiarato Xu. Pi� di 110 imprese nel SIP,durante la convention del prossimo venerd�, offriranno 2.000posti di lavoro nel settore meccanico, elettronico e deiservizi. Il SIP � un progetto congiunto stabilito nel 1994 traCina e Singapore. Attualmente, il complesso comprende pi� di12.000 aziende, incluse 1.400 joint venture sino-straniere.Secondo Ma Minglong, membro della Commissione lavoro del SIP,dopo il periodo nero tra novembre e gennaio, gli indici disviluppo nel complesso hanno segnato dei cambiamenti positivi.Egli ha annunciato che il SIP ha realizzato una crescitadell'8,5% nelle entrate fiscali. "Dall'inizio di aprile,l'assunzione nel complesso � in crescita rispetto ai mesipassati" ha dichiarato Ma. Per aiutare le aziende a superare ledifficolt� apportate dalla crisi globale, la CommissioneAmministrativa del SIP ha deciso di assegnare 22 milioni dieuro come fondi di garanzia per sostenere le piccole e medieimprese. A marzo, il volume delle importazioni e delleesportazioni nel complesso industriale ha raggiunto il 24,5%rispetto al 12,7% di febbraio. Il Premier Wen Jiabao hadichiarato che l'economia cinese ha mostrato segnali positivi -fuori dalle aspettative- come risultato del pacchetto stimoli.Le imprese nella SIP sono fiduciose: Lee Byung-chul, direttoreregionale della Samsung nell'area cinese, ha affermato che lacrisi finanziaria non coinvolger� il piano d'investimentidell'azienda in Cina. Inoltre ha aggiunto: "la politica cinesedi stimolare la domanda interna ci fa credere che presto cisar� una ripresa della crescita economica ".