Surplus commerciale al 16,4% a giugno

di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest


Pechino, 10 lug. - È del 16,4% il surplus commerciale cinese a giugno, a quota 31,6 miliardi di dollari. Le esportazioni hanno registrato un balzo del 7,2% rispetto al mese precedente, contro un aumento a maggio del 7%, a 186,8 miliardi di dollari, mentre le importazioni sono cresciute del 5,5% a 155,2 miliardi di dollari. Secondo le previsioni dell'Amministrazione delle Dogane, nel terzo trimestre 2014 la ripresa cinese sarà più sostenuta rispetto ai primi sei mesi dell'anno, contraddistinti da un rallentamento della produzione e dei consumi interni. Al dato positivo della bilancia commerciale - anche se inferiore alle aspettative - hanno contribuito sia le politiche mirate di stimolo alla crescita del governo centrale che una generale ripresa a livello globale.

Nei primi sei mesi del 2014, il surplus commerciale ha subito un declino del 4,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, a 102,86 miliardi di dollari: le esportazioni hanno raggiunto quota 1060 miliardi di dollari, in crescita dello 0,9%, mentre le importazioni sono cresciute dell'1,5%, a 960 miliardi di dollari. La Cina è il primo Paese al mondo per il commercio, e nel primo trimestre è cresciuta del 7,4%, contro una crescita del 7,7% nell'ultimo trimestre 2013. I dati del periodo compreso tra aprile e giugno sono attesi per il 16 luglio prossimo. Nei giorni scorsi, il primo ministro cinese Li Keqiang ha annunciato che la Cina continuerà sulla strada delle misure mirate per favorire la crescita, aprendo la possibilità a nuovi interventi in futuro.

 

10 luglio 2014

 

 

LEGGI ANCHE:

 

INFLAZIONE RALLENTA AL 2,3% A GIUGNO

 

 

ALTRI ARTICOLI:

 

INFLAZIONE RALLENTA AL 2,3% A GIUGNO

 

TRA CINA E USA PROVE DI NORMALIZZAZIONE

 

FORTUNE: CINESI 100 SU 500 SOCIETA' TOP AL MONDO

 

SACE IN MISSIONE A SUZHOU PER AIUTARE IMPRESE ITALIANE

 

STATE GRID TRA INNOVAZIONE E INDAGINI ANTI-CORRUZIONE

 

SICUREZZA ALIMENTARE, AL VIA FORUM CINA-ITALIA

 

TROPPA BUROCRAZIA PER EXPORT LATTE ITALIANO

 

DIRITTI UMANI, MERKEL A CINA: "DIALOGO SIA LIBERO"

 

MERKEL IN CINA, ACCORDO PER DUE NUOVI IMPIANTI VW

 

PREMIER, ECONOMIA MODESTA MA IN CRESCITA

 

ANNUS HORRIBILIS PER LA STAMPA DI HONG KONG


MERKEL IN CINA DA SABATO PER INVESTIMENTI

 

COMMERCIO: A SEUL XI RINSALDA L'ALLEANZA

 

YUAN CAMBIO CN DOLLARO PIU' FLESSIBILE

 

F.1: FERRARI INAUGURA SITO UFFICIALE IN CINESE

 

NASCE IL TRIBUNALE SPECIALE PER L'AMBIENTE

 

A DALIAN ZONA SPERIMENTAZIONE RIFORME ECONOMICHE

 

HUAWEI ELETTA NEL BOARD UE PER IL 5G

 

XI A SEUL PER COLLOQUI SU NUCLEARE NORD-COREANO


CNPC-GAZPROM: NESSUNA CONSEGUENZA PER EUROPA

 

ITALIA-CINA RATIFICANO TRATTATO DI COOPERAZIONE GIUDIZIARIA


HK: OLTRE 500 ARRESTI DOPO MANIFESTAZIONI ANTI-CINA

 

PYONGYANG LANCIA DUE MISSILI, XI DOMANI A SEUL

 

CINA-SVIZZERA, OPERATIVO ACCORDO ZONA DI LIBERO SCAMBIO

 

WELCOME CHINESE, CERTIFICAZIONE DI ACCOGLIENZA PER IL TURISTA CINESE

 

AMBASCIATA CELEBRA INIZIO SEMESTRE PRESIDENZA ITALIA UE

 

A PECHINO -10% DI TURISTI, COLPA DELLO SMOG


MILITARI SOSTENGONO EPURAZIONE DI XU CAIHOU


ESPULSO DAL PCC EX NUMERO DUE DELL'ESERCITO

 

YUAN: DUE CLEARING BANKS IN FRANCIA E LUSSEMBURGO

 

XI: LA CINA NON FLETTE I MUSCOLI IN MODO AGGRESSIVO


CINA-TAIWAN: DELEGATO CINESE, "CINA RISPETTA SISTEMA SOCIALE DI TAIWAN"

 

SHANGHAI, PBOC LIBERALIZZA TASSI SU DEPOSITI VALUTA ESTERA

 

 

@ Riproduzione riservata