SUPPORTO GIURIDICO PER INCENTIVARE LO SVILUPPO ECONOMICO

Nanning, 24 marzo - Wang Shengjun, presidente della Cortesuprema del popolo, ha richiesto sforzi maggiori nel fornire unsupporto giuridico per assicurare stabilita' e una rapidacrescita economica nella Cina. In un viaggio nella regioneautonoma del Guangxi, nella Cina meridionale, Wang ha osservatoche i problemi che il Paese ha affrontato, nella fusioneeconomica globale, possono trasformarsi in "nuovi casi didispute nei tribunali distrettuali". Wang invita tutte le cortia tenere sotto controllo la situazione, esercitando il loropotere, per accrescere la capacita' delle imprese a superare lacrisi finanziaria e a mediare le dispute, creando una sanacompetizione nel mercato. Wang ha aggiunto che numerosi sforziservono per assicurare maggiormente la giustizia sociale,rafforzare le attivita' contro le trasgressioni legali,salvaguardare lo sviluppo economico e risolvere conflitti pergarantire la stabilita' sociale. Il presidente ha affermato chele corti dovranno porre attenzione soprattutto nel trattarecasi di aziende che dichiarano bancarotta e casi che riguardanola disoccupazione. I procuratori cinesi hanno piu' volteofferto il loro aiuto per costruire un ambiente favorevole allacrescita economica del Paese. Wang, infine, ha richiesto atutte le corti di "usare prudentemente alcune misure come laconfisca o il blocco delle azioni delle imprese" e "offrireconsulenza giuridica alle aziende in piena difficolta'finanziaria".