Strage Yangtze: parenti vittime a Jianli, 75 i corpi recuperati

di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

 

Pechino, 4 giu. - Centinaia di familiari dei passeggeri della 'Stella d'Oriente', la nave da turismo con a bordo 458 persone affondata nel fiume Yangtze la sera del 1 giugno scorso, si sono ritrovati oggi a Jianli, la località della provincia centrale cinese dello Hubei dove è avvenuta la tragedia, per assistere alle ricerche e per procedere all'identificazione dei 75 corpi finora ritrovati e trasportati all'obitorio locale nel primo pomeriggio di oggi. Nella notte, secondo un tweet della Cctv, l'emittente televisiva statale, sono stati ritrovati altri 39 e altri dieci nel pomeriggio, secondo quanto riferito dalle autorità locali, portando a 360 circa il numero dei dispersi.

 

Nella serata di ieri, una squadra di operai aveva iniziato a praticare un foro con la fiamma ossidrica nello scafo della nave, del diametro di circa sessanta centimetri per permettere l'intervento dei sommozzatori. I lavori sono stati però interrotti nella mattinata di oggi a causa delle cattive condizioni meteorologiche.

Al momento sul luogo dell'incidente, si trovano circa trecento persone per il riconoscimento, mentre altre duecento sono attese nelle prossime ore. Per arrivare a Jianli, un gruppo di ottanta familiari ha affittato ieri un pullman per affrontare il viaggio di otto ore da Nanchino, da dove proveniva uno dei gruppi di turisti. A bordo della nave c'erano soprattutto persone di età compresa tra i cinquanta e gli ottanta anni. Le immagini diffuse oggi dalla Cctv mostrano centinaia di bare di vetro allestite a Jianli. Le speranze di ritrovare altri sopravvissuti all'interno della nave - nonostante la possibilità di bolle d'aria presenti all'interno -  sono estremamente ridotte. Lo stesso Ministero dei Trasporti ha chiesto ai soccorritori di continuare a lavorare "nell'eventualità di un miracolo".

Il presidente cinese Xi Jinping, intanto, ha parlato del disastro durante una riunione del Comitato Permanente del Politburo, l'organo decisionale di maggiore potere in Cina, per chiedere indagini trasparenti sull'accaduto. Xi ha rinnovato l'appello dei giorni scorsi ai soccorritori di fare tutto il possibile per salvare vite umane. Un documento emesso al termine dell'incontro al vertice ha sottolineato come i lavori di soccorso siano stati intralciati dalle pessime condizioni climatiche, con burrasche nel luogo dell'incidente e ha chiesto a tutte le autorità presenti di mobilitarsi per una "corsa contro il tempo nelle operazioni di salvataggio". Il vertice decisionale del Pcc ha infine promesso una "seria indagine" sull'accaduto. Nella serata di ieri, il portavoce del Ministero dei Trasporti, Xu Chengguang, ha di nuovo promesso trasparenza nelle indagini. "Non nasconderemo mai gli errori - ha detto - e non copriremo nulla".

Emergono anche particolari riguardo al comandante della nave, trattenuto dalle forze dell'ordine dubito dopo l'incidente. Zhang Shunwen, 52 anni, ha avuto una carriera brillante fino alla tragedia di lunedì scorso. Assieme al capo macchinista, anch'egli sotto indagine, è uno dei quattordici sopravvissuti all'affondamento dello 'Stella d'Oriente'. Descritto come professionale e con una lunga esperienza di navigazione, Zhang è un uomo che prende molto sul serio i propri impegni, secondo la testimonianza di un ex dipendente della Chongqing Eastern Shipping Corporation, l'azienda proprietaria della nave da turismo affondata. Nella tragedia ha perso la moglie, Mo Bing, che faceva parte dell'equipaggio, e che ancora risulta tra i dispersi. Tre anni prima dell'incidente, il governo cinese aveva anche consegnato un'onorificenza al comandante per avere salvato una donna colpita da un'attacco d'asma. Zhang non è finora stato accusato di nessun reato, ma le domande degli inquirenti si concentrano sulla scelta di non ancorare la nave al fondo del fiume e attendere che la tempesta passasse.

 

04 giugno 2015

 

LEGGI ANCHE

 

TRAGHETTO AFFONDATO, OLTRE 400 DISPERSI
Familiari furiosi con le autorità

 

NAVE AFFONDA NELLO YANGTZE "ANCORA PERSONE VIVE A BORDO"

 

 

ALTRI ARTICOLI

 


TRAGHETTO AFFONDATO, OLTRE 400 DISPERSI
Familiari furiosi con le autorità

 

AL VIA I TAGLI ALLE TASSE SU IMPORT BENI DI CONSUMO

 

CINA E COREA DEL SUD FIRMANO TRATTATO DI LIBERO SCAMBIO

 

NAVE AFFONDA NELLO YANGTZE "ANCORA PERSONE VIVE A BORDO"

 

CINA: 200 STUDENTI ROMANI ALLA SCOPERTA DI LINGUA E CULTURA

 

CINA: DA OGGI E' VIETATO FUMARE IN PUBBLICO A PECHINO

 

ISOLE CONTESE: CINA RIFIUTA DI SOSPENDERE LAVORI

 

XI JINPING: 13ESIMO PIANO QUINQUENNALE "CRUCIALE" PER LO SVILUPPO DELLA CINA 

 

CINA INVESTE 900 MLD DLR SULLA VIA DELLA SETA 

 

MERS, DONNA RICOVERATA A HONG KONG: PRIMO CASO ACCERTATO IN CINA

 

DALLA CINA 900 MILIARDI DI DOLLARI DI INVESTIMENTI SU VIA DELLA SETA 

 

XI JINPING CHIEDE PIANO B PER RISERVE GREGGIO

 

FIFA: ANCHE DA HONG KONG PASSAVA CORRUZIONE CALCIO MONDIALE   

 

SOTTO INDAGINE SEC  35 ALTI FUNZIONARI CINESI

 

SWIFT, YUAN VALUTA PIU' USATA NEI PAGAMENTI IN ASIA-PACIFICO


INCENDIO IN CASA DI RIPOSO, 12 ARRESTI

 

ISOLE CONTESE, CINA AL CONTRATTACCO ESTENDE AL "MARE APERTO" PROTEZIONE MARITTIMA

 

CORRUZIONE, VISITA IN CARCERE 70 FUNIONARI COME MONITO

 

NIENTE TARGHE ALTERNE PER AUTO ELETTRICHE PECHINO

 

ITALIA-CINA: GUIDI, NOSTRO PAESE PONTE LOGISTICO PRIVILEGIATO

 

CINA,TERROSISMO: ELIMINATE 181 CELLULE IN UN ANNO IN XINJIANG

 

CORRUZIONE, VISITA IN CARCERE 70 FUNZIONARI COME MONITO

 

CANNES: PREMIO PER LA REGIA AL TAIWANESE HOUW HSIAO-HSIEN

 

CINA: AIIB OPERATIVA ENTRO FINE 2015

 

HP CEDE 51% ALLA CINESE TSINGHUA, NASCE H3C

 

DOPO IKL BRASILE, LI IN COLOMBIA SUL TAVOLO LE INFRASTRUTTURE

 

ARTISTA ZHOU YI ALL'EXPO CON UN VIDEO

 

CINESI "MALE IN ITALIA", LINGUA,
RIMPIANTI E PREGIUDIZI TRA LE CAUSE

 

XI JINPING: "I NUOVI MEDIA AIUTINO IL RINGIOVANIMENTO NAZIONALE"

 

PREMIER LI IN BRASILE, CRESCITA AL 7% NEL 2015

ALLUVIONE NEL SUD DELLA CINA, ALMENO 16 I MORTI


CINA, LI KEQIANG IN BRASILE: ACCORDO PER INVESTIRE 53 MILIARDI DI DOLLARI

 

USA: 6 CINESI ACCUSATI DI FURTO INFORMATICO DI SEGRETI INDUSTRIALI

 

GREENPEACE, PESCA ILLEGALE AL LARGO DELLE COSTE AFRICANE

 

"MADE IN CHINA 2025", PECHINO SVELA PIANODECENNALE PER INNOVAZIONE MANIFATTURIERO

 

AIIB: MEMBRI FONDATORI DOMANI A SINGAPORE SU LINEE OPERATIVE

 

'BREAKING BAD': ARRESTATO PROFESSORE PER PRODUZIONE DROGHE

 

ASEAN: DAL GOVERNO MAGGIOR SOSTEGNO AL MADE IN ITALY

 

CINA-EMIRATI: RAGGIUNTO ACCORDO DA 330 MLN PER GIAGIMENTO MENDER

 

CINA-USA: XI "RAPPORTI "STABILI", KERRY "PESA TENSIONE NEI MARI"

 

 

@Riproduzione riservata