STIPENDI DIRIGENTI STATALI POSSONO ESSERE RESI PUBBLICI

Pechino 22 feb. - I salari dei dirigenti delle imprese statalisono assolutamente trasparenti per gli organi di controllo epotrebbero eventualmente essere resi pubblici qualora fossenecessario. A esprimersi in questo modo e' stato il vicedirettore di SASAC (State-owned Assets Supervision andAdministration Commission), Shao Nin, il quale ha dichiaratoche l'ammontare degli stipendi dei dirigenti statali vieneparzialmente calcolato sulla base del mercato: da un latodipende dai risultati raggiunti dall'impresa, ma nello stessotempo si tiene conto della situazione economica della societa',e in ogni caso la retribuzione reale dei dirigenti statali e'piu' bassa rispetto a quella degli omologhi nelle impreseprivate. Shao Nin ha spiegato che prima della fondazione diSASAC lo stipendio dei dirigenti veniva definito dall'aziendastessa. Attualmente invece si e' scelta la strada delcompromesso guardando parzialmente anche al mercato perche' leimprese di questo tipo devono essere concorrenziali, per laposizione di executive deve pertanto essere prevista unaretribuzione adeguata. Allo stesso tempo, pero', i dirigentidelle imprese statali non possono essere totalmente consideratial pari di altri dirigenti, in quanto il loro lavoro ha ancheun forte carattere amministrativo. "Gli effetti di questocompromesso sugli stipendi - ha rilevato il funzionario - sonostati abbastanza positivi. Il livello di retribuzione deidirigenti statali e' adeguato per SASAC e, qualora fossenecessario, i salari possono essere resi pubblici". .