SICHUAN: BOOM DI INVESTIMENTI STRANIERI

Pechino, 13 gen. - Tra le 500 imprese piu' forti del mondo, 160si trovano in Sichuan e gli investimenti stranieri nellaprovincia hanno registrato un nuovo record; lo ha reso noto ildipartimento per il Commercio del Sichuan. Sull'esempio diaziende chiave nel settore dell'elettronica e dell'informaticacome Foxconn, Dell, Compal Electronics, Texas Instruments, gia'stanziate nella provincia, molte grandi aziendeautomobilistiche come Hyundai, Volvo e Volkswagen stannosviluppando i propri progetti in Sichuan. Xie Kaihua. a capodel dipartimento per il Commercio, ha dichiarato che negliultimi 5 anni la provincia si e' impegnata a cogliere leopportunita' di ristrutturare la distribuzione e laproduttivita' delle multinazionali nonche' di accelerarare latrasformazione delle industrie della parte orientale del Paese.Il governo locale si e' inoltre adoperato per ampliare ilcomparto industriale, il mercato ed i costi, promuovendo ilpassaggio graduale all'industria. Sono stati allo stesso temporaggiunti i primi risultati del progetto "Three hundred" degliinvestimenti esteri, che si sono focalizzati sulle imprese diservizi, imprese per l'esport e societa' di outsourcing.Durante l'XI Piano quinquennale, il Sichuan ha raggiuntol'obiettivo prefissato di 15,9 miliardi di dollari diinvestimenti esteri, e negli ultimi 3 anni il totale di questiinvestimenti ha superato quello accumulato in 30 anni dipolitica di riforma e apertura. .