Servizi ai massimi da undici mesi a giugno

Di Eugenio Buzzetti

 

Pechino, 5 lug. - Forte ripresa a giugno per il settore dei servizi in Cina. Il Pmi calcolato da Caixin per il settore non manifatturiero cinese ha toccato i livelli più alti da luglio 2015, a quota 52,7 contro il 51,2 di maggio scorso, con un aumento delle nuove imprese e delle assunzioni per il terzo mese consecutivo. Al di sopra di quota 50, l'indice segnala una fase di espansione del settore, mentre al di sotto indica una contrazione. L'indice Pmi di Caixin per entrambi i settori, dei servizi e del manifatturiero, è però in calo rispetto a giugno scorso, a quota 50,3, contro il 50,5 registrato a maggio. 

 

05 LUGLIO 2016 

 


 

ALTRI ARTICOLI

 


ISOLE CONTESE: AL VIA ESERCIZI NAVALI CINESI, PECHINO CRITICA L'AIA

 

ERGASTOLO PER LING JIHUA, EX BRACCIO DESTRO HU JINTAO

 

PRONTO TELESCOPIO PIU' GRANDE AL MONDO, L'AVVIO A SETTEMBRE

 

XI AL PCC, NO A COMPROMESSI SU SOVRANITA': "RIMANIAMO AUTENTICI"


DAI CINESI IN ITALIA 6 MLD DI PIL, SALGONO IMPRENDITORI


MANIFATTURIERO AI MINIMI DA QUATTRO MESI A GIUGNO


G20 ENERGIA, IMPEGNO SU ACCESSO, RINNOVABILI ED EFFICIENZA ENERGETICA

 

@Riproduzione riservata