SEQUESTRATA MERCE DI CONTRABBANDO

Shenzhen, 23 nov.- Alcuni ufficiali in servizio nel checkpointdi Qingshuihe a Shenzhen, hanno individuato un caso dicontrabbando di accessori per telefoni cellulari con ilsequestro di 14 scatole contenenti 28mila schede madri per unvalore di un milione e ottocentomila yuan (circa 202mila euro).I funzionari di turno al checkpoint hanno scoperto la mercedurante un controllo ad un veicolo commerciale nel cui retroera stipata molta merce. I contrabbandieri erano riusciti anascondere perfettamente il materiale celandolo in scatole diplastica etichettate come contenenti verdure, ma una voltafermato, il guidatore, sprovvisto dei documenti necessari, e'stato invitato dai militari a chiamare il proprietario delcarico e farlo venire sul luogo di persona. Una volta arrivato,sprovvisto anch'egli dei documenti richiesti, quest'ultimo haaffermato che le schede madri erano importate dall'estero e laloro destinazione era gli stabilimenti di trasformazione perfarne materiale di assemblaggio per nuovi cellulari. Il caso e'stato girato agli organi competenti per ulteriori indagini. .