REGIONI INTERNE VERSO UN'ECONOMIA SEMPRE PIU' ECOSOSTENIBILE

Hefei, 4 feb. - L'industria del LED, riconosciuta attualmentecome uno dei settori in maggiore espansione del paese, si e'attualmente stabilita a Wuhu, nella provincia dello Anhui. Sonosempre di piu', infatti, le citta' centro occidentali che,cogliendo l'opportunita' di sviluppare una economia a basseemissioni di carbonio, stanno incoraggiando vigorosamente ognigenere di industria "low carbon" tra cui, appunto, quelladell'industria fotoelettrica del LED. Il LED (Diodo ademissione luminosa) e' uno dei prodotti del mercato piu' inespansione, e la citta' di Wuhu, tramite i capitali provenientidalla Etec-Tech, l'aiuto di compagnie di investimento e diaziende hi-tech, creera' il centro piu' grande per l'industriadel settore. Insieme a Wuhu, altre citta' della Cina internahanno deciso di abbandonare le tradizionali risorse di consumo,dando il via ad una "eco-economy", favorendo il mercato dellefonti rinnovabili, la riduzione del livello di inquinamento el'espansione delle "eco-industrie". Tra queste citta', Wuhan,Nanchang e le piu' grandi citta' della Cina occidentale, qualiChongqing e Chengdu, investiranno miliardi di euro perdiventare i centri focali di questa nuova economia. Chongqingha annunciato che entro il 2020 ridurra' le emissioni dicarbonio del 40%, Chengdu invece si impegnera' a svilupparel'industria dell'energia solare, nucleare ed eolicaproponendosi di diventare il centro manifatturiero piu' grandedel paese. ,