RECORD DELLE ENTRATE DOGANALI NEL 2009

Pechino, 17 gen. - Le entrate doganali del 2009 hanno superatoi 93 miliardi di euro incassando oltre 564 milioni di euro inpiu' del 2008 e registrando una crescita dello 0,6% rispettoallo stesso periodo dell'anno precedente. Questi gli ultimidati pubblicati dall'amministrazione generale delle dogane.Nonostante il fatto che durante l'anno l'import-export conl'estero abbia registrato cifre negative, le entrate doganalihanno segnato un nuovo record di crescita. Per la prima voltadalle politiche di riforma e apertura, infatti, nel 2009 gliscambi commerciali con l'estero hanno registrato una crescitanegativa a due cifre. Stando alle statistiche, sono circa 15miliardi gli euro derivati dalle tasse doganali calcolati sututto l'anno (in calo del 16,2% rispetto al 2008), mentre iguadagni relativi all'imposta sul valore aggiunto ammontano apiu' di 78 miliardi e 700 milioni, in crescita del 4,6%rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Grazie allepolitiche di stimoli, nel mese di settembre la tendenza si e'invertita - facendo registrare i primi dati positivi dell'annorelativi alle attivita' di import - e da quel momento lacrescita si e' mantenuta costante. Durante il 2009, il valoredelle merci soggette ad imposta d'importazione di prodottimeccanici e elettronici e' cresciuto del 18,1%, la tassazionee' stata pari a quasi 21 miliardi di euro, registrando unincremento del +12,5% rispetto al 2008. 14