RAPPORTO SULLA QUALITA' DELLA VITA CINESE

Shanghai, 16 feb. - Un'indagine pubblicata di recente mostrache la crisi economica mondiale cominciata alla fine del 2008ha causato un cambiamento di mentalita' nelle aspettativelavorative dei cinesi: nel 2009 gli abitanti delle citta'stimavano maggiormente l'aspetto remunerativo, mentre eranotenuti in minor considerazione fattori quali il carico dilavoro e l'ambiente lavorativo. Il rapporto "Qualita' dellavita dei cittadini cinesi nel 2009" e' stato stilato dallaHorizon Research, societa' specializzata in ricerche dimercato, sondaggi pubblici e analisi politiche. L'indaginedimostra che la crisi finanziaria, oltre a produrre cambiamentinelle entrate dei cinesi, ha anche provocato una crisipsicologica, i cui effetti sono piu' diffusi e prolungati. Datala continua crescita economica della Cina negli ultimi anni, lasituazione stabile degli stipendi -che hanno continuano asalire di anno in anno- ha generato un sentimento diinsicurezza: la preoccupazione che le retribuzioni siabbassino, la paura di perdere il lavoro e l'incertezzariguardo alla crisi sono piuttosto diffusi. Tra i fattori cheinfluenzano maggiormente la vita dei cinesi nei centri urbani,la preoccupazione per la situazione lavorativa si collocaattualmente al secondo posto, seconda solo al grado disoddisfazione per la situazione economica personale mentre daidati emersi dalla medesima ricerca condotta nel 2008, invece,tale preoccupazione si collocava solo dopo benessere economico,attivita' di svago, garanzie sociali e capacita' di sostenerela crescita dei prezzi dei beni comuni. Il rapporto del 2008dimostrava che gli impiegati avevano aumentato gli straordinarie rinunciato alle ferie, specialmente in quelle unita' dilavoro che stavano riducendo il personale; questi comportamentihanno subito un profondo riassestamento nel 2009. Il governosta discutendo la messa in opera di un sistema di serviziopubblico, che comprende servizi gratuiti e assistenza nellaricerca di impiego, con l'obiettivo di offrire ai cittadini unconcreto e piu' efficace servizio di collocamento. -