PRODUZIONE DELL'ACCIAIO IN CRESCITA

Pechino, 9 dic. - Quest'anno la produzione di acciaio grezzoraggiungera' 620milioni di tonnellate, lo ha reso noto ilministero dell'Industria e dell'Informazione Cinese. LuoBingsheng, vice presidente di CISA (China Iron and SteelAssociation), ritiene che con l'attuazione del Dodicesimo PianoQuinquennale il Paese debba accellerare vigorosamente laristrutturazione industriale, per far diventare la Cina ilPaese piu' forte nel settore metallurgico. Nel corsodell'Undicesimo Piano Quinquennale, la produzione annuale diacciaio grezzo cinese ha occupato il primo posto su scalamondiale, inoltre grazie ad una crescita continua si e'riusciti a sostenere con forza lo sviluppo rapido e salutaredell'economia nazionale. Statistiche dimostrano che nel 2009 laproduzione di acciaio ha raggiunto i 568milioni di tonnellate,pari al 46,6% della produzione mondiale. A ottobre diquest'anno, la produzione di acciaio cinese ha raggiunto525milioni di tonnellate, registrando un incremento del 10,7%rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Si calcolache alla fine del 2010 la produzione raggiungera' 620 milionidi tonnellate. Nel corso dell'Undicesimo Piano Quinquennale,inoltre, il tasso di crescita della produzione annuale media e'stata pari a circa il 12%. Nel 2010, conseguentemente allariorganizzazione di alcune aziende del settore, tra cui AnshanIron and Steel Group, Benxi Steel Company a nord di Taiwan,Shougang Group e Tianjin Bohai Steel Group, il grado diconcentrazione industriale aumentera' ulteriormente.Attualmente la capacita' di produzione della Cina ha superato i700milioni di tonnellate, con un eccesso di capacita'produttiva di circa 100 milioni di tonnellate. Il Paese contamoltissime acciaierie, tra queste la maggior parte sono piccolee medie imprese con un livello tecnologico relativamentearretrato. .