Portogallo: interesse Cina e altri investitori Asia per bond Efsf (Ft)


(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Londra, 26 mag - La Cina e
altri investitori asiatici dovrebbero rilevare una gran
parte dei due nuovi bond destinati a finanziare il debito
del Portogallo e annunciati nella vigilia dal Fondo di
stabilita' europeo European Financial Stability Facility
(Efsf). Lo afferma il 'Financial Times' citando affermazioni
di Klaus Regling, il numero uno di Efsf, che ha previsto una
importante partecipazione della Cina, quando a meta' giugno
sara' offerta la prima tranche dei titoli decennali per un
volume tra 3 e 5 miliardi di euro. "Pechino e' chiaramente
interessata", ha detto Regling, aggiungendo che l'interesse
degli investitori asiatici all'emissione segnala una fiducia
di nuovo crescente nell'euro. Regling ha comunque ammesso
che gli operatori asiatici, che hanno una grande
disponibilita' di fondi, sono anche alla ricerca di
possibilita' di investimento. Il quotidiano precisa anche
che la Cina ha acquistato a gennaio titoli emessi a
copertura del finanziamento del piano di rilancio
dell'Irlanda.
Red-pal

(RADIOCOR) 26-05-11 10:33:56 (0105) 5 NNNN