PECHINO ACCUSA USA DI NON AGEVOLARE GLI INVESTIMENTI

Pechino, 17 feb. ? I piani di investimento di Huawei negliStati Uniti hanno subito una battuta di arresto a causadell?azione legale intrapresa da Huawei Technologies Co. Ltd -principale produttore di dispositivi e apparati ditelecomunicazione della Cina - contro Motorola e sulla quale lacorte statunitense si � per il momento pronunciata a favoredella compagnia cinese. Sulla vicenda � intervenuto ilportavoce del ministero del Commercio (MOC) Yao Jian, il qualeha espresso la speranza che gli Usa rafforzino il livello ditrasparenza delle indagini e garantiscano un trattamento equoalle imprese cinesi che investono nel mercato statunitense.Rispondendo ai giornalisti, Yao Jian ha dichiarato che inAmerica il CFIUS (Committee on Foreign Investment in the UnitedStates) � responsabile delle indagini sulla sicurezzanazionale in relazione agli investimenti esteri, ma in materiadi investimenti cinesi molti casi giudiziari hanno indicato chegli Usa considerano le indagini sulla sicurezza nazionale comeun mezzo per negare alle imprese del Dragone d?investire inAmerica. E? stato il caso, per esempio, dell?acquisto di 3Comda parte di Huawei, o di China Anshan Iron and Steel, che inpassato aveva investito in alcuni progetti negli Stati Uniti:tutte le imprese cinesi hanno incontrato ostacoli e impedimentiche, per certi versi, hanno influenzato la cooperazionesino-americana. -