OPERAI LIBERATI IN SUDAN GIUNTI A PECHINO

Pechino, 9 feb. - I 29 lavoratori cinesi liberati dopo ilsequestro a opera di forze antigovernative sudanesi sonoatterrati nel pomeriggio al Beijing Capital InternationalAirport. Durante l'attacco nel Sud Kordofan del 28 gennaio, dei47 cinesi presenti sul posto, 29 erano stati sequestrati,mentre 18 se l'erano cavata fuggendo; di questi, 17 sono statiritrovati in seguito dall'esercito sudanese e trasferiti in unposto sicuro, mentre l'operaio mancante all'appello e' statotrovato morto. .