OLTRE 2 MILIONI DI CINESI SENZ'ACQUA

Pechino, 17 gen. - Quasi 2,2 milioni di persone in Cina sonosenz'acqua potabile a causa della continua siccita' che hacolpito le aree deputate alla produzione del grano. La notiziaarriva dal Centro statale per il Controllo delle acque e per lasiccita' che fa sapere, attraverso il vice direttore Chen Lei,che negli ultimi quattro mesi le precipitazioni nelle provinciedi Henan, Shanxi, Hebei, Shandong, Jiangsu, Anhui e Shaanxisono diminuite dal 20 al 90 percento rispetto alla mediastagionale. La siccita' continuata che a novembre avevacominciato a seccare completamente la produzione invernale digrano in aree come lo Shandong e lo Henan - ha dichiarato ChenLei - sta continuando e ha gia' compromesso 4 milioni di ettaricolture. Le riserve idriche nelle citta' sui fiumi Giallo, Huaihe eHaihe nella Cina settentrionale e centrale cominciano adesaurirsi - ha concluso il funzionario - e per questo tutti igoverni locali devono quanto prima impegnarsi e prendere lemisure neccesarie ad affrontare la siccita'. .