Olimpiadi, sindaco Wang: “Pechino sarà la scelta giusta”

In collaborazione con il Quotidiano del Popolo

 

(People's Daily) Pechino, 05 giu. – “Siamo sicuri che Pechino sarà la scelta giusta”, queste le parole del sindaco di Pechino e presidente del Comitato per la candidatura di Pechino ai Giochi Olimpici 2022, Wang Anshun, che martedì durante un'intervista con i media locali ha commentato il “Rapporto di valutazione” del Comitato Internazionale Olimpico (CIO) pubblicato lunedì. 
"Il rapporto ha confermato la nostra fiducia nelle potenzialità della città di Pechino per l'organizzazione dei Giochi olimpici invernali 2022", ha sottolineato Wang, che ha aggiunto: "Siamo sicuri che siamo sulla strada giusta per convincere i membri del CIO che Pechino è la scelta giusta per il successo dei Giochi 2022".

 

Quattro i motivi per cui sarebbero indicate le candidature di Pechino e Zhangjiakou. Innanzitutto il pieno sostegno da parte delle autorità e di tutto il governo cinese alle due candidature dovuto alla forte stabilità politica, la prosperità economia e l'armonia sociale della Cina; in secondo luogo il sostegno da parte del popolo, oltre il 90% della popolazione, che spera nell'organizzazione dei giochi in Cina; in terzo luogo la possibilità di utilizzare pienamente gli impianti già costruiti per le Olimpiadi di Pechino del 2008, cosa che permetterebbe di abbattere i costi di organizzazione e infine l'esperienza che Pechino ha nell'organizzazione di eventi di livello internazionale.“Il rapporto – ha sottolineato Wang – è concorde sulle tre caratteristiche dei Giochi Olimpici di Pechino 2022  ovvero dell' “attenzione agli atleti, dello sviluppo sostenibile e della possibilità di risparmio nell'organizzazione dei Giochi”, riconoscendo l'impatto significativo che i Giochi Olimpici di Pechino 2008 hanno avuto sulla città e l'opportunità di capitalizzare l'esperienza e le competenze maturate all'epoca.

 

D'altra parte il Comitato per la candidatura di Pechino ha garantito che le aree di Yanqing e Zhangjiakou saranno in grado di soddisfare gli standard del Comitato Olimpico Internazionale per gli sport all'aperto. “Secondo i dati del rapporto ufficiale rilasciato dal Meteorological Bureau di Pechino nonché l'analisi completa dei dati meteorologici degli ultimi dieci anni, le condizioni meteorologiche in queste aree sarebbero adeguate al periodo previsto per i Giochi Olimpici e i Paraolimpici Invernali”, ha poi spiegato Wang.

 

Le cinque località sciistiche a Zhangjiakou sono in effetti già in funzione e non saranno fatte ulteriori modifiche solo in occasione dei Giochi, oltre a quelle già in atto o prese in considerazione nel piano di sviluppo degli impianti sciistici. L'impianto di innevamento artificiale copre già tutte le località sciistiche, e sono anche già in funzione riserve di stoccaggio d'acqua e sistemi di erogazione d'acqua che servono per l'innevamento. Inoltre, le autorità regionali si sono impegnate per implementare un sistema di valutazione rigorosa in materia di risparmio e riuso delle risorse idriche e adottare un sistema differenziato per i prezzi dell'acqua, per uno sfruttamento ragionevole delle risorse.

 

"Il miglioramento delle condizioni atmosferiche è una priorità per le autorità e lo è già da molto tempo prima della candidatura di pechino”, ha sottolineato il sindaco soffermandosi sui miglioramenti reali e i risultati delle misure attuate.Nel 12° piano quinquennale (2011-2015) 468 miliardi di dollari sono stati investiti nella creazione di un'economia verde e a basse emissioni. L'Assessorato alla Tutela ambientale di Pechino ha approvato all'inizio di quest'anno norme per ridurre l'inquinamento atmosferico, al fine di garantire l'adeguamento agli standard ufficiali per la qualità dell'aria entro il 2022, in particolare per la riduzione della concentrazione di PM2,5. Nei prossimi cinque anni, il governo della municipalità di Pechino destinerà una parte dei finanziamenti, quasi i 50 miliardi di yuan (8,06 miliardi di dollari), al trattamento dell'inquinamento dell'aria.

 

“I dati pubblicati di recente da Greenpeace hanno rivelato che nel corso del primo trimestre del 2015, la concentrazione del livello medio di PM 2,5 nell'aria si è ridotta di oltre il 13%. Il che ci spinge a credere che, nonostante ci sia ancora molto da fare, ci stiamo muovendo nella giusta direzione”, ha detto Wang.
D'altra parte il miglioramento della qualità dell'aria non serve solo per i Giochi Olimpici, ma è un'eredità a lungo termine per la popolazione che vive nella regione. “Se ce la faremo i Giochi Olimpici di Pechino 2022 saranno uno dei beneficiari diretti”, ha affermato Wang, che ha aggiunto: “Abbiamo seguito i requisiti tecnici del CIO, servendoci della nostra esperienza e seguendo i suggerimenti degli esperti nazionali e internazionali”. (Quotidiano del Popolo)

 

北京冬奥申委主席:对申奥成功信心十足

 

北京市市长、北京冬奥申委主席王安顺6月2日在接受媒体采访时说,国际奥委会6月1日公布的《评估报告》对北京办赛能力表示肯定,同时认为中国冬季运动前景广阔。北京冬奥申委对申办取得成功充满信心,下一步将全力做好各种申办工作。
王安顺表示,北京携手张家口申办冬奥会主要有四大优势:首先,中国政治稳定,经济繁荣,社会和谐,申奥工作得到中国国家领导人和各级政府强有力的支持;其次,中国人民对申办冬奥会非常支持、十分期盼,全国超过90%的民众支持北京申办冬奥会;第三,北京奥运遗产可以的得到充分利用,降低办赛成本;第四,北京具有丰富的国际大赛承办经验。
他指出,《评估报告》肯定了北京2022年冬奥会“以运动员为中心、可持续发展和节俭办赛”的三大理念与《奥林匹克2020议程》高度契合,肯定了北京对2008年奥运会遗产的继承以及办赛条件和办赛能力。
北京冬奥申委已保证延庆及张家口地区承担户外雪上运动的场地能满足相关国际单项体育组织的雪量标准。王安顺说,两地的天然降雪能够满足大多数时候的用雪所需,同时滑雪场均配备蓄水池,优先利用收集贮存的天然降水、地表径流等作为人工造雪水源,不会对居民的生产生活用水造成影响。其次,滑雪场人工造雪主要集中在冬季,用水量相对较低,与农业和工业用水相比,比较节水,也更为环境友好。另外,2022年冬奥会将在场馆设计、建设、运行及赛后利用的各个阶段,充分考虑节水和水资源回收利用的要求,促进水资源的节约、合理开发利用。
            王安顺还特别指出,良好的空气质量对冬奥会很重要。在国家出台环境政策以发展绿色和低碳经济的大背景下,北京市计划5年内(2013年至2017年)投资近1300亿美元改善空气质量。现在该政策已经取得了积极成效:2014年,北京市的PM2.5浓度比2012年下降了10.2%;今年1至5月,与去年同期相比又下降了17.7%。他说,坚信随着各项措施逐步到位,以及公众保护环境意识和能力的不断提高,到2020年,北京空气质量将取得更为明显的改善效果,2022年冬奥会将成为环境改善的直接受益者。(人民日报)
 

 

@Riproduzione riservata