Notizie In breve

PAKISTAN
In arrivo dalla Cina due reattori nucleari
La Cina ha iniziato la progettazione di due nuovi reattori nucleari per il Pakistan. Lo ha annunciato Shanghai Nuclear Engineering Research & Design Institute, che ha precisato di aver iniziato i lavori il 1° marzo. La decisione è stata presa dopo la visita in Cina del presidente pakistano Asif Ali Zardari. I due reattori, della capacità di 325 megawatt ciascuno, saranno installati nella centrale di Chashma nel Punjab, dove ci sono altri due reattori progettati e costruiti da tecnici cinesi.



MADAGASCAR
Capo dell'opposizione sotto tutela Onu
Il leader dell'opposizione Andry Rajoelina, in conflitto con il presidente del Madagascar Marc Ravolomanana e che viveva nascosto da molti giorni, è stato «posto sotto la protezione delle Nazioni Unite in una residenza diplomatica». Lo ha annunciato un comunicato dell'Onu. Giovedì era fallito un tentativo di arresto nei suoi confronti.



ZIMBABWE
Tsvangirai esclude l'attentato
Il premier dello Zimbabwe, Morgan Tsvangirai, ferito il 6 marzo in un incidente stradale, è rientrato ieri ad Harare per partecipare ai funerali della moglie, morta nello schianto. Tsvangirai ha affermato di essere convinto che l'incidente non sia stato causato da un attentato contro di lui. La sua auto è stata investita da un camion dell'Agenzia di sviluppo degli Stati Uniti. Intanto nel Paese i morti di colera hanno superato quota 4mila.

SUDAN

Bashir manda un segnale all'Aja e libera il leader dei radicali islamici

Hassan al-Turabi, leader islamico da alcuni considerato vicino ad al-Qaida, è stato scarcerato. Il 14 gennaio 2009 il presidente del Sudan Omar al-Bashir lo aveva fatto arrestare per aver dichiarato che il presidente avrebbe dovuto consegnarsi alla Corte penale internazionale dell'Aja. La liberazione segue la richiesta della stessa Corte di arrestare al-Bashir per crimini di guerra nel Darfur ed è interpretata come un segnale di distensione nei confronti dell'Aja.

10/03/2009