NORDOCOREA: SEUL CHIEDE AIUTO A CINA E MOSTRA PER NUOVE SANZIONI

(AGI) - Seul, 14 set. - Il ministro degli Esteri sudcoreano YunByung-se ha chiesto ai suoi colleghi cinese e russocooperazione per ottenere l'inasprimento delle sanzionidell'Onu alla Corea del Nord in seguito ai test nucleari diPyongyang. Nel corso di un colloquio telefonico con il cineseWang Yi, il capo della diplomazia di Seul ha chiesto che larisoluzione preveda che Pyongyang paghi un "prezzo alto" per iltest nucleare del 9 settembre. Secondo una nota diffusa daSeul, Wang Yi ha assicurato che Pechino adottera' larisoluzione in seno al Consiglio di sicurezza dell'Onu (di cui,come Mosca, e' membro permanente) e che la Cina non accetta lacorsa di Pyongyang alle armi di distruzioni di massa Da partesua il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov ha affermatoche Mosca condivide la preoccupazione della comunita'internazionale e sara' "parte attiva" nelle discussioni sulvaro di nuove sanzioni. .