NESSUN ATTERRAGGIO DURO PER L'ECONOMIA CINESE

Pechino, 11 lug. - "L'economia cinese sta affrontando una fasedi grandi cambiamenti dovuta al pacchetto di stimoli varato dalgoverno nel tentativo di assicurare una crescita stabile, manon rischia un atterraggio duro". Queste le parole di WangYiming, vice presidente della ricerca macroeconomica dellaCommissione statale per lo sviluppo e la riforma, riprese dal"Quotidiano del Popolo". Secondo Wang la crescita economicadella Cina non sara' interessata da un rallentamentosignificativo grazie all'intervento del governo centrale edelle autorita' locali che, in seguito alla crisi finanziariainternazionale, hanno realizzato una serie di investimenti, inprimis nel settore delle infrastrutture, con lo scopo diassicurare uno sviluppo a lungo termine. .