MILLENNIO ONU: NUOVE SFIDE PER LO SVILUPPO

Il vice ministro del commercio cinese, Yi Xiaozhun hadichiarato presso la sede generale delle Nazioni Unite a NewYork, che i paesi in via di sviluppo, colpiti dalla crisifinanziaria internazionale, affronteranno nuove sfide al finedi realizzare gli obiettivi del Millennio dell'Onu. La Cinachiede che tutti agiscano con piu' impegno e adottinoiniziative concrete ed efficaci per aiutare questi paesi. Nelsuo discorso al secondo Forum sullo sviluppo e la cooperazionedel Consiglio Economico e Sociale dell'ONU, il vice ministro hainoltre dichiarato che a causa della crisi finanziariainternazionale, sono piu' evidenti le contraddizioni nellosviluppo internazionale, e che quindi non e' facile realizzaregli obiettivi del Millennio, anche perche' si e' ulteriormenteapprofondito il divario tra paesi ricchi e poveri. Si prevedeche quest'anno le popolazioni in stato di poverta'raggiungeranno i 64 milioni di individui. .