MERS: CINA AUMENTA CONTROLLI SU VOLI DA E PER COREA DEL SUD

Pechino, 12 giu. - La Cina aumenta i controlli e le misure disicurezza sui voli diretti in Corea del Sud, per prevenire ilrischio della diffusione nel Paese del virus della Mers, lasindrome respiratoria mediorientale. Le compagnie aeree cheoperano le tratte tra i due Paesi, spiega la Civil AviationAdministration of China, dovranno aumentare la consapevolezzadei rischi connessi alla malattia tra il personale di bordo,intensificare la disinfezione degli aerei e mettere in attomisure tempestive nel caso si verificasse un caso sospetto.Oggi, le autorita' sanitarie sud-coreane hanno confermatol'undicesimo caso di decesso nel Paese dopo avere contratto ilvirus: si tratta di una donna di 72 anni che contagiata in unospedale di Seul. In totale, sono 126 i casi accertati nelPaese. In Cina, invece, tutti i 75 casi sospetti esaminatinella provincia sud-orientale del Guangdong sono risultatinegativi alla Mers dopo un doppio test e sono stati dimessidalla quarantena. Al momento solo un uomo di nazionalita'sud-coreana che ha contratto il virus il mese scorso in Coreadel Sud, prima di recarsi in Cina, rimane sotto osservazione daparte delle autorita' sanitarie cinesi, anche se le suecondizioni sono giudicate al momento stabili. .