MERCATO AUTO CINESE SI SPOSTA ALL? ESTERO

Changchun, 20 lug. - I produttori di automobili in Cinadovranno estendere la ricerche e le iniziative di sviluppoall?estero per superare i propri limiti relativi alle capacit�innovative e competitive. Hu Kaibin, ricercatore dell?Istitutodi ricerca sulla gestione economica del Beijing AutomotiveIndustry Holding Co. Ltd., ha dichiarato che portare il settoredella Ricerca e Sviluppo all?estero comporta tre vantaggiprincipali quali l?accesso a tecnologie avanzate, l?efficienzanei costi e nel tempo e la possibilit� di attrarre una vastagamma di competenze professionali. Hu ha inoltre aggiunto chescarse capacit� di ricerca hanno come conseguenza diretta ladifficolt� delle imprese automobilistiche cinesi nell?andareincontro alla domanda dei consumatori e alle esigenze delmercato. ?� essenziale spostare il ramo R&S all?estero, igiganti del settore, come Toyota, GM e Ford, hanno il propriocentro di ricerca e sviluppo in Europa? ha affermato ilricercatore. Nella prima met� dell?anno l?esportazione di auto� aumentata del 70,53% rispetto allo stesso periodo del 2009,raggiungendo la cifra di 242.800 veicoli. Nonostante questidati, gli esperti sostengono che le aziende cinesi di autohanno ancora dei problemi, inclusa la mancanza di competitivit�tecnologica, la reputazione del marchio e una reteinternazionale di marketing. .