MENO CARE LE CURE MEDICHE

Pechino, 29 nov. - La riforma del sistema sanitario nazionaleelaborata dal governo cinese prevede una graduale ma costanteriduzione dei costi delle cure mediche a carico dei cittadini.L'obiettivo finale, il cui raggiungimento e' previsto per il2015, e' quello di diminuire del 30% l'entita' della spesa perle cure mediche a carico dei cittadini, cosi' da allinearsiagli standard internazionali. E' quanto ha dichiarato nel corsodi un'intervista il vice ministro della Sanita', Zhang Mao. Ilvice ministro ha inoltre ricordato che dal 2009, anno in cui e'stata avviata la riforma del sistema sanitario, piu' di 500miliardi di RMB sono stati stanziati dai governi dei varilivelli. Il ministero si impegna a concretizzare nel prossimofuturo gli obiettivi previsti dalla riforma "per risolverequanto prima le difficolta' di accesso alle cure mediche ediminuire i costi delle visite e dei farmaci". .