MENGNIU IN PRIMA LINEA PER L'ORA DELLA TERRA

MENGNIU IN PRIMA LINEA  PER L'ORA DELLA TERRA

Roma, 30 mar. – Anche quest'anno luci spente in occasione dell'Ora Terra. Il 26 marzo, 134 Paesi e un miliardo di persone in ogni angolo del mondo (compresa l'Antartide) hanno preso parte all'evento lasciando al buio per un'ora i simboli più rappresentativi della civiltà umana: dalla Acropoli di Atene al Colosseo di Roma, dai grattacieli più alti del mondo alla Muraglia cinese. E proprio la Cina, uno dei Paesi che si è distinto maggiormente per l'impegno ambientale negli ultimi anni, è stata testimone di un evento particolare che ha avuto come protagonisti i più alti dirigenti di Mengniu, Volvo, Vanke e altri gruppi aziendali che, nel China World Hotel di Pechino, hanno preso parte alla 'cerimonia di spegnimento' delle luci.

 

L'edizione partecipata di quest'anno è un'ulteriore segnale dell'impegno crescente nella tutela ambientale anche da parte di grandi gruppi aziendali cinesi, come Mengniu, uno dei colossi dell'industria casearia del Dragone. Yang Wenju, presidente di Mengniu Diary Group, ha approfittato dell'occasione per fare una promessa: "utilizzare più materiali provenienti da foreste sostenibili e continuare a promuovere il programma di riciclo delle confezioni del latte anche nel 2011, che permetterà di raddoppiare il numero di confezioni riciclate l'anno scorso".

 

Jim Gradoville, CEO di Wwf China, è intervenuto sostenendo che l'impegno ambientale  deve andare oltre il mero spegnimento delle luci. Quest'anno, infatti, il Wwf ha cercato anche di rispondere alle domande – sempre più frequenti – sulle misure da intraprendere per frenare il riscaldamento globale e sul "comportamento da adottare per aiutare lo sviluppo sostenibile della terra". Ecco perché, per l'edizione 2011, World Wide Fund ha invitato tutti – dai singoli alle aziende alle istituzioni – a fare cambiamenti 'verdi'. Mengniu ha risposto alla sfida proprio con il programma di riciclo, lanciato contemporaneamente nelle più grandi città cinesi come Pechino, Shanghai, Canton, Shenzhen e Chengdu. Intenzionati a proseguire su una strada sempre più 'verde', i dirigenti del gruppo hanno fatto sapere che "Mengniu organizzerà e prenderà parte a ulteriori attività a tutela dell'ambiente e continuerà ad impegnarsi per offrire ai consumatori prodotti di qualità superiore, a condividere uno stile di vita più verde e a offrire un nuovo modello di sviluppo dell'industria casearia in Cina".

 

L'Ora della Terra o Earth Hour, è un evento annuale promosso dal Wwf a partire dal 2007 che prevedere lo spegnimento delle luci a sostengo di un impegno verso la terra e per promuovere uno stile di vita quotidiano all'insegna del risparmio energetico.

 

di Miriam Castorina

 

© Riproduzione riservata