Manifatturiero supera attese ad agosto

Di Eugenio Buzzetti

 

Pechino, 1 set. - Il manifatturiero supera le aspettative per il mese di agosto, entrando in territorio positivo, a quota 50,4, secondo i calcoli dell'Ufficio Nazionale di Statistica cinese. Il Purchasing Mangers' Index (Pmi), che calcola la performance del settore manifatturiero, è positivo al di sopra di quota 50, mentre al di sotto indica una contrazione del mercato. Gli analisti attendevano per il mese scorso un calo a quota 49,8, dopo il 49,9 di luglio scorso.

Secondo i calcoli indipendenti di Caixin, invece, il settore manifatturiero ristagna a quota 50, dopo il 50,6 totalizzato a luglio scorso, con i valori della produzione e dei nuovi ordini in crescita contenuta, e una perdita di posti di lavoro. In calo anche il settore dei servizi, che rimane stabilimente in territorio positivo, secondo i calcoli dell'Ufficio Nazionale di Statistica cinese. Il Pmi per il non manifatturiero si è fermato a quota 53,5 il mese scorso, dopo il 53,9 toccato a luglio.

 

01 SETTEMBRE 2016

 

 

ALTRI ARTICOLI



G20, ECONOMIA PIU' CHE POLITICA, PRIORITA' DELLA CINA AL SUMMIT DI HANGZHOU

 

TERREMOTO: 100MILA DLR DA CROCE ROSSA PECHINO

 

KIRGHIZISTAN: ESPLOSIONE AD AMBASCIATA CINESE

 

G20: RENZI, IN VISTA BILATERALE CON XI A MARGINE

Misure di sicurezza e "ferie forzate" ad Hangzhou


TERREMOTO: EX KICKBOXER CINESE DONERA' 10MILA YUAN


AL VIA A PECHINO CORSO PER AMBASCIATORI VINO ITALIANO

 

LA CINA NON E' IL GIAPPONE

 

 

 

@Riproduzione riservata