MACAO: NUOVE REGOLE PER IL GIOCO D'AZZARDO

MACAO: NUOVE REGOLE PER IL GIOCO D'AZZARDO
Pechino, 16 ott. -  Le conseguenze dei nuovi tentativi di regolamentare l'industria del gioco d'azzardo a Macao non sono ancora note, ma una cosa appare chiara: è difficile che si ripeta la rapidissima crescita che il settore ha conosciuto nel suo recente passato. Il governo di Macao ha annunciato nuove misure per limitarne la futura espansione, compreso il numero dei tavoli da gioco in città, ma ha offerto pochi dettagli e nessuna scadenza. Ambrose So, Chif Executive della SJM Holdings Ltd., che possiede più della metà dei 33 casinò di Macao, ha dichiarato che tutti i sei titolari di licenze di casinò a Macao "concordano nel ritenere che non dovrebbe esserci un'espansione senza limiti", aggiungendo che "il governo sta sollecitando proposte da parte degli operatori del settore" su come controllare le dimensioni dell'industria. So ha sottolineato che l'industria del gioco d'azzardo dovrebbe crescere "a un ritmo sano e sostenibile". Un portavoce del casinò locale del Galaxy Entertainment Group Ltd. ha detto "di appoggiare pienamente l'iniziativa del governo" aggiungendo che "garantirà a Macao una crescita sostenibile a lungo termine e uno sviluppo del mercato ordinato e regolato". Aaron Fischer, un analista del CLSA Asia-Pacific Markets con base a Hong Kong, afferma che è inevitabile che la crescita esplosiva di Macao, da lui calcolata a un tasso annuale del 29% negli ultimi sei anni, sia destinata a finire: "ci sarà un ritorno a una crescita normalizzata, ma ancora imponente", del 15-20% circa all'anno, dato basato su un multiplo della crescita del reddito nel continente cinese..