LOCOMOTIVE CINESI DIESEL SBARCANO IN OCEANIA

Pechino, 10 dic. - Ha preso il largo il 10 dicembre periniziativa di Dalian Locomotive and Rolling Stock Co., CNRGroup la prima esportazione di locomotive diesel progettate efabbricate in Cina verso un paese industrializzato. Si e'trattato di 6 locomotive CKD9B imbarcate alla volta della NuovaZelanda. Stando a quanto riportano le fonti, questo lotto dilocomotori vanta una potenza di 2700 kW (3700 HP), corridoi dipassaggio esterno, doppia cabina di pilotaggio, scartamentoferroviario di 1068 mm e una velocita' oraria che si avvicinaai 100 km. Le CKD9B sono destinate ad essere utilizzate per iltrasporto merci sulle rotaie neozelandesi. Per rispondere alleesigenze del mercato della Nuova Zelanda, CNR, non solo haassicurato le alte prestazioni dei dispositivi venduti, ma hane ha anche reso piu' confortevole l'utilizzo, inserendo, adesempio, un forno a microonde, un impianto stereo e l'ariacondizionata in ognuna delle cabine di guida. Il contratto divendita era stato firmato l'11 settembre 2009. CNR si impegnavaallora alla vendita di 20 locomotive diesel alla compagniaferroviaria neozelandese in due spedizioni, progettate erealizzate da una filiale del gruppo, Dalian Locomotive andRolling Stock. China CNR e' la piu' grande compagnia cineseesportatrice di equipaggiamenti per il trasporto. Questaspedizione in Nuova Zelanda e' il primo scambio di prodotticinesi di questo tipo a sbarcare in Oceania. .