LIAONING RAFFORZA CONTROLLO PASSEGGERI DAL GIAPPONE

Dalian, 16 mar.- Dopo il disastroso terremoto che ha colpito ilGiappone, fino al 15 marzo all'areoporto di Dalian e' statoregistrato 36 atterraggi di aerei giapponesi e 4.437 ingressi.L'Ufficio di ispezione e quarantena del Liaoning ha adottato lemisure di emergenza relative, facendo il possibile perrisolvere il problema dei voli in entrata. Secondo quantocomunicato, l'Ufficio ha effettuato ispezioni molto severesoprattutto per arginare i rischi causati dalla dispersione dimateriale radioattivo in seguito all'incidente della centralenucleare di Fukushima. In primo luogo ha rafforzato ilcontrollo sui passeggeri in arrivo dal Giappone, verificandonela temperatura corporea e l'eventuale positivita' alleradiazioni, ha poi intensificato il monitoraggio sui bagagli esulle merci scaricate. Al momento non e' stata comunquerilevata una situazione di anormalita' che faccia pensare ad unrischio di contaminazione. In secondo luogo, l'Ufficio haprontamente prestato assistenza ai viaggiatori in transito,incrementando i servizi e la consulenza sanitaria per ipasseggeri in arrivo dal Giappone. .