LENTA RIPRESA DELLE ESPORTAZIONI, +8% NEL 2010

Pechino, 23 feb. - Stando a quanto annunciato dal ministrodell'industria e dell'informazione Li Yizhong, nel 2010 leesportazioni della Cina potrebbero crescere di otto puntipercentuali. Tuttavia, ha precisato il ministro, e' improbabileche le esportazioni possano ripristinare ritornare in brevetempo ai livelli pre-crisi (+17,2% i dati relativi alleesportazioni nel 2008). La causa e' da attribuirsi all'aumentodel protezionismo e all'eccessivo affidamento dei produttoricinesi ai mercati d'oltreoceano. Nonostante abbia superato laGermania come maggior esportatore mondiale, infatti, nel 2009la Cina ha subito un calo del 16% nei contratti di esportazionerispetto all'anno precedente, proprio a causa del crollo delladomanda dei mercati esteri. Il ministro ha infine sottolineatola necessita' di mantenere stabile lo Yuan, nonostantel'aumento della pressione internazionale che chiede unarivalutazione della moneta cinese. .