LA PRODUZIONE DI MAIS SODDISFA LA DOMANDA INTERNA

Pechino, 17 mag. - In risposta al problema del prezzo crescentedel mais, la Direzione di Stato per il grano ha affermato cheper il momento e' garantita sul mercato interno la fornitura digranturco e che il prezzo del cereale continuera' a mantenereun basso margine di crescita che favorira' gli agricoltori. Ilvice direttore della Direzione di Stato per il grano haaggiunto che le scorte centrali e locali di mais non solo sonoabbondanti, ma che vi e' inoltre un surplus di grano nelle areedi produzione. Secondo i dati, l'aumento dei prezzi nelprossimo futuro e' riconducibile a diversi fattori: ladiminuzione nella produzione di mais nel Nord-est dello scorsoanno; la progressiva riduzione dell'influenza esercitata dallacrisi; le numerose calamita' naturali che nell'anno in corsohanno colpito la Cina; l'utilizzo deliberato di capitali esterisul mercato attuale interno per spingere verso l'alto i prezzie speculare sui futures del mais; l'influenza esercitata dagliaiuti statali, dal miglioramento dei servizi finanziari rivoltiai contadini e dalla diffusione di misure preventive tra gliagricoltori che hanno accumulato riserve di granturco in attesadi vendere quando il prezzo fosse salito e che hanno creato unosquilibrio tra domanda e offerta. Negli ultimi anni, haconcluso Zeng Liying, a capo della direzione statale per ilgrano, i raccolti sono stati abbondati, le riserve statali sonoquindi sufficienti a tenere sotto controllo la situazione e aimpedire ulteriori speculazioni. .