La Cina mette in mostra i suoi sommergibili nucleari

La Cina mostra i muscoli ed esibisce per la prima volta la punta di diamante della sua flotta militare. Alla cerimonia di ieri per celebrare il 60° anniversario della sua Marina, organizzata nel porto di Qingdao, hanno infatti partecipato i nuovi sottomarini nucleari (nella foto). In parata anche 21 navi straniere provenienti da 14 Paesi diversi, tra cui Francia, Stati Uniti e Russia. Il cacciatorpediniere Shijiazhuang ha sfilato con a bordo il presidente cinese Hu Jintao, che ha voluto rassicurare il mondo affermando che non ha importanza quanto si svilupperà la forza militare cinese, perché il suo Paese «non va in cerca dell'egemonia». Insieme a Hu, sullo Shijiazhuang erano presenti gli ufficiali di 30 nazioni a cui è stata data la possibilità di visitare un sottomarino e un ospedale navale.

24/04/2009