LA CINA IRRIGIDISCE LE REGOLE SULLE TECNOLOGIE MEDICHE

Pechino, 18 mar. - La Cina sta irrigidendo le regole sull'usoclinico delle tecnologie terapeutiche e tecnologie diagnostichead alto rischio o eticamente controverse. Il Ministero dellaSalute ha emanato un ordine governativo che richiede agliospedali di ricevere un'approvazione prima di compiere azionicome gli impianti di cuore artificiale e i trapianti di organi.Il regolamento entrera' il vigore dal 1 maggio. Gli ospedaliche stanno gia' usando queste tecnologie devono sottoporsi averifica da parte del Ministero entro 6 mesi da suddetta data.Il Ministero ha dichiarato che il suo scopo e' quello diprevenire gli abusi di queste tecnologie mediche. "In passato,solo alcuni necessitavano dell'approvazione del governo". PeiXuetao, un esperto di cellule staminali all'Accademia delleScienze Mediche Militari, ha dichiarato che questo e' il primosistema completo del governo a supervisionare l'uso clinicodelle tecnologie mediche ad alto rischio o eticamentecontroverse. Il Ministero ha dichiarato di voler esaminare chequalsiasi ospedale e istituto medico che usa queste tecnologieabbia esperti medici qualificati, un'apparecchiaturasufficiente e delle misure di supervisione di qualita'. Hainoltre dichiarato di voler designare degli esperti inmedicina, legge, etica e menagement per esaminare il livello diquesti istituti medici. Pei, inoltre direttore dell' Istitutodi Trasfusione del Sangue dell'accademia, ha dichiarato che gliospedali dovrebbero essere guidati su quali test da svolgere esu quali informazioni utilizzare per ottenere il processo diverifica.