LA BIENNALE DI VENEZIA VOLA A PECHINO

LA BIENNALE DI VENEZIA  VOLA A PECHINO

Pechino, 02 dic. - Dal 9 al 12 dicembre si svolgerà a Pechino il "Festival del Cinema Italiano: da Venezia a Pechino". L'iniziativa – organizzata congiuntamente dall'Istituto Italiano di Cultura di Pechino e dal Settore Cinema della Biennale di Venezia – sarà inaugurata da Giuseppe Tornatore. Ad accompagnarlo anche Francesco Scianna e Margareth Madè (attori protagonisti di Baarìa, film di apertura della 66° Mostra del Cinema di Venezia con cui l'Italia è in lizza per l'edizione 2010 degli Oscar). L'agenda degli ospiti d'eccezione (la cui presenza è frutto della collaborazione di Medusa e Summit) è fittissima e prevede una serie di incontri e dibattiti con cineasti, studenti e pubblico al termine di ogni proiezione nella capitale cinese. Nella giornata dell'11 dicembre, Giuseppe Tornatore sarà inoltre impegnato "in trasferta" nella vicina città portuale di Tianjin per l'inaugurazione di un nuovo cineclub. Battezzato "Nuovo Cinema Paradiso" e dedicato al cinema di qualità, sorgerà all'interno del quartiere – recentemente restaurato – dell'ex concessione italiana. In partenza per Pechino – grazie alla collaborazione di Fandango, Indigo Film, Medusa e Rai Cinema – ci sono anche altri due dei quattro film italiani in concorso alla 66° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, La doppia ora di Giuseppe Capotondi e Lo spazio bianco di Francesca Comencini. Le proiezioni si terranno nella Sala Grande dell'Accademia del Cinema, nell'Auditorium della Cineteca-Gruppo Cinema Cinese e presso l'Università Normale e saranno presentate da Marco Müller, Direttore della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica. Paolo Baratta – a capo della Biennale di Venezia – e il Direttore Müller sottolineano che l'evento si inscrive all'interno dell'ambizioso progetto di promozione del cinema italiano della Mostra del Cinema di Venezia nel mondo in corso già da diversi anni. Precursori la retrospettiva della "Storia segreta del cinema italiano", presentata a New York, Londra, Parigi e Tokyo nel 2004; il "Festival del Cinema Italiano: da Venezia a Mosca" nel 2006 (di cui la prossima edizione è prevista per il 2010); la rassegna "Venezia cinema italiano" in tour per le principali città del Brasile nel quinquennio 2005-2009.