JP MORGAN APRE PRIMA FILIALE NEL NORDEST CINESE

Harbin, 24 feb.- La banca americana JP Morgan Chase, con sede aNew York, si appresta ad aprire la sua prima filiale delnord-est della Cina nel primo semestre di quest'anno nellaprovincia dello Heilongjiang. E' quanto e' stato emerso da unincontro tenutosi tra le varie banche straniere dellaprovincia. Secondo quanto riferito da Tong Yan, capo ispettoredella divisione di JP Morgan Chase Bank (China) Co., suconsiglio della China Banking Regulatory Commission (CBRC), JPMorgan ha deciso di aprire una sede nella citta' di Harbin dopoun'accurata preparazione e un'attenta ricerca di mercato sulungo periodo. La banca statunitense ha gia' sei filiali inCina. "Il nostro obiettivo e' quello di avere una sede a Harbinper poter effettuare un'espansione nelle tre province dell'est(Heilongjiang, Jilin e Liaoning)", ha spiegato Tong Yan. "Inquesto modo, integrando le caratteristiche locali e sfruttandoa pieno le risorse, potremo contribuire con forza allo sviluppolocale e aiutare le imprese nazionali nel processo diinternazionalizzazione ". Lo Heilongjiang e' una provincia diconfine ed e' la principale protagonista degli scambi con laRussia. Attualmente nella regione vi sono gia' alcune banchestraniere. .