ITALIA-CINA: MAGNETI MARELLI INAUGURA SITO PER SOSPENSIONI

(AGI) - Roma, 30 mag. - E' stato inaugurato a Guangzhou, Cina,un nuovo stabilimento di Magneti Marelli dedicato allaproduzione dei sistemi di sospensioni. Il plant sorge presso ilPlanvim Industrial Park, nel distretto di Nansha, e va adintegrare l'area delle sospensioni nel perimetro industrialecinese di Magneti Marelli. Il nuovo plant ospitera' anchel'attivita' relativa alla produzione di pedaliere per auto. Lastruttura si estende su un'area di 27 mila metri quadrati deiquali oltre 17 mila dedicati a linee produttive e, a regime,raggiungera' la capacita' produttiva per fornire componenti esistemi di sospensioni fino a 220 mila vetture l'anno, epedaliere a circa 100 mila vetture l'anno. Inizialmente nelplant verra' impiegato un team di circa 60 persone. "Negliultimi dieci anni abbiamo investito in Cina in nuovi spazi,know-how, e nuovi centri di ricerca e sviluppo per supportare inostri clienti. Con l'inaugurazione di questo impianto aGuangzhou, Magneti Marelli China integra le attivita' relativea sistemi di sospensioni e alle pedaliere, anche per supportaredirettamente i brand FCA nella regione", commenta SylvainDubois, Country Manager di Magneti Marelli China. AntonioFerrara, CEO di Magneti Marelli Suspension Systems, afferma:"L'apertura del plant di Nansha segna per l'area di businessdelle Sospensioni un risultato importante in termini distandardizzazione dei processi e dell'applicazione ditecnologie produttive avanzate. In termini distandardizzazione, ad esempio oggi siamo in grado di replicarela stessa tipologia e qualita' di processi sia in Europa che inBrasile e Cina, tre aree produttive chiave del mondoautomotive. In termini di tecnologia, inoltre, abbiamoimplementato una tecnica di saldatura evoluta, che ci consentela tracciabilita' di ogni singolo prodotto". .