Italia-Cina: Frattini, in Guangdong per intesa pilota su formazione


(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Canton, 21 lug - La visita
nella regione del Guangdong serve per siglare una intesa per
promuovere "lo scambio di esperienze professionali tra
aziende italiane e quindi giovani laureati e manager che
lavorano in aziende italiane qui in Guangdong e viceversa".
Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri, Franco Frattini,
in occasione della sua visita a Canton, nella regione cinese
del Guangdong, prima di incontrare il locale segretario del
Partito comunista. L'accordo riguarda "un meccanismo per
favorire una maggiore circolazione degli studenti, dei
giovani professionisti, dei laureati, dei manager ed e' una
esperienza che avviamo qui in via pilota perche' questa
regione e' la regione che nel piano quinquennale di sviluppo
della Cina ha lo status piu' avanzato di apertura alla
situazione di mercato". Si tratta di "una esperienza
importante", ha sottolineato il ministro.
Fla



(RADIOCOR) 21-07-11 08:29:01 (0055)ASIA 5 NNNN