ITALIA-ASEAN: NASCE 'FORUM', LETTA PRESIDENTE

Milano, 30 set. - Nasce l'associazione "Forum Italia-Asean", con l'obiettivo di rafforzare il dialogo, la conoscenza e gli scambi tra il nostro Paese e quelli dell'Asean. Ad assumere la presidenza di questa nuova realtà, presentata oggi durante l'Asean Awareness Forum 2, organizzato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in collaborazione con Promos, sara' Enrico Letta. Lo ha annunciato lui stesso durante il suo intervento, assicurando che si impegnerà fortemente perché crede molto in questa iniziativa e nelle potenzialità di sviluppo dei paesi del sud est asiatico.

 

"L'Italia è il paese delle Pmi - ha osservato l'ex premier - e per vincere riteniamo che debbano internazionalizzarsi. Per questo si e' pensato a un'associazione che potesse aiutare gli scambi e le imprese italiane a essere presenti nei paesi di quell'area".


L'associazione nascerà in questi giorni e avrà una struttura snella avvalendosi delle nuove tecnologie. L'obiettivo, ha aggiunto Letta "è rendere il nostro Paese più rapido ad essere leader nei paesi Asean. L'Asia non è solo la Cina. Ci sono paesi più piccoli ma di una dimensione tale da poter reggere agli 'urti' di questi tempi". Come ha ricordato Lim Hong Hin, Vice Segretario Generale Asean, "con un prodotto di 2,6 trilioni (migliaia di miliardi di dollari), l'Asean è la settima economia a livello mondiale. Abbiamo creato un mercato unico integrato con l'economia internazionale. Per le imprese italiane l'Asean rappresenta un gateway per raggiungere, oltre al nostro importante mercato anche le altre economie asiatiche".

 

"Si tratta di un'iniziativa - ha spiegato - Andrea Meloni, Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - promossa dalla Fondazione AREL e dall'Osservatorio Asia, con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Ministero dello Sviluppo Economico e di ICE Agenzia". Obiettivo del Forum di oggi in Camera di Commercio e' stato quello di presentare al mondo imprenditoriale italiano le opportunità e le prospettive in una delle aree piu' dinamiche del mondo con tassi di crescita medi di oltre il 5% negli ultimi 10 anni. Il focus ha riguardato, in particolare, i settori delle infrastrutture, beni di consumo/grande distribuzione e macchinari.

 

30 settembre 2015

 

@Riproduzione riservata