ISTRUZIONE: DIMINUISCE LA DISPARITÀ TRA SESSI

Pechino, 5 ott. - Il sistema scolastico cinese festeggia i suoiprimi successi dopo trent'anni di riforme: il barometro e' lariduzione della disparita' tra mashi e femmine tra i banchidelle scuole. E' quanto riporta il documento "Cina: 30 anni dicambiamenti sociali" realizzato dalla "China Social SciencePress", che sottolinea la riduzione della forbice tra sessi chefino a qualche anno gli allarmismi sembravavo descrivere comeirreversibile. Il rapporto del 2003 dell'UNESCO mostrava comela Cina avesse raggiunto gia' nel 2000 un equilibrio numericotra maschi e femmine nel campo dell'istruzione elementare. Ildivario maggiore si registrava nella scuola superiore e neilivelli di istruzione piu' elevati, eccezion fatta per lascuola media, in cui la riduzione della disparita' tra i sessinon interessava solo le zone rurali, ma anche in quelle urbanela quota "rosa" era piu' elevata rispetto a quella maschile.Nel settore dell'istruzione superiore, invece, la percentualemaschile raggiungeva o superava il 60%. Un'indagine del 2000sulla posizione della donna in Cina aveva inoltre rilevato chenella generazione dei nati dopo il 1980, la percentualemaschile di soggetti che hanno ricevuto un'istruzione nellascuola media e' del 13,4%, mentre quella femminile del 19,8%.Inoltre tra 940.000 bambini tra i 10 ed i 14 anni che non sonomai andati a scuola, 840.000 provenivano dalla campagna, di cui510.000 erano di sesso femminile